Follow by Email

giovedì 8 settembre 2011

Un altro racconto. Stavolta con la sua fine.

A proposito di racconti senza fine, questo il finale non solo ce l'ha, è un racconto vero e proprio. Se cliccate sulla sidebar di destra in alto, sotto 'Racconti', ci sono le mie storie. Questa si chiama Finché morte non ci separi.


ps: nell'immagine qui sotto, il font utilizzato (o meglio i fonts) è quello della prima versione del libro. L'avevo poi spedita a Gipi, che era stato così gentile da dare al libro una guardata e a me qualche buon consiglio: in pratica, se la lettura si fa difficoltosa il libro ci perde. Ho scelto un altro font (quello che vedrete) e un mio caro amico mi ha detto che faceva schifo. Ho scelto l'opzione della leggibilità, purtroppo non c'è stato tempo di curare la calligrafia (quello di scriverlo a mano era una bellissima idea). Spero lo apprezziate lo stesso.


buy posters and art prints

venerdì 26 agosto 2011

Hello, I'm Johnny cash

Alla fine mi sono detta, perché no. Perché non pubblicare storie in maniera indipendente, senza il medium di case editrici. E soprattutto, storie incominciate e mai finite. Forse vi piaceranno, forse no. Una storia resta una storia anche senza finale. Questa bozza era stata pensata per un racconto su Johnny Cash. 
Cliccate a destra su Hello, I'm Johnny Cash! Leggete il mio racconto!





venerdì 19 agosto 2011

Illustrazione per Mojo, Let England shake, Pj Harvey


Mi chiama da Londra Mark Wagstaff per Mojo e mi chiede di illustrare il nuovo album di Pj Harvey, Let England shake. Mi subissano di brief di mail inoltrate e scambiate tra l'editor, la reviews editor e qualcun altro che non ho capito. Il tema è la distruzione, il mood dev'essere mortifico e Pj una sorta di Britannia, austera e affranta. Mi metto al lavoro, il tempo come al solito è poco ma l'agitazione di fare un buon lavoro lo fa diventare addirittura eccessivo, io poi, mai consegnato all'ultimo, sempre in anticipo. Gran bel lavoro, una bella soddisfazione. Mi sono sempre chiesta, "chissà se ha visto la mia pagina di destra"?

buy posters and art prints

Madame Bovary







buy posters and art prints

martedì 16 agosto 2011



Siamo alle solite: due si incontrano, lei fa inizialmente la vezzosa, lui le sta dietro (nemmeno troppo) e velocemente sono prede di una folle passione. A fare l'intreccio nemici familiari, genitori che si oppongono, vili traditori. Poi conventi come luoghi di tortura, boschi come cimiteri di suicidi, a ogni impiccato il proprio albero. Gli ostacoli e gli scenari sono frutto di pensieri e paure, forse niente di tutto era reale. Vivranno anche questa volta per sempre felici e contenti. Finché morte non li separi.

buy posters and art prints